Go to Top

Fuochi d Artificio

PREMESSA SUI FUOCHI ARTIFICIALI

Negli ultimi anni si è assistito, in prossimità del Capodanno, ad una crescente attenzione da parte dei mezzi di comunicazione nei confronti dell’uso di diversi articoli pirotecnici: fuochi artificiali, petardi, “botti”,… e non sempre in maniera corretta ed esaustiva. Purtroppo spesso per contrastare un utilizzo non corretto o l’uso di prodotti non destinati ai consumatori finali non professionisti, si è finito addirittura per agevolare in qualche modo l’acquisto e l’uso di prodotti abusivi, non a norma e per questo potenzialmente pericolosi. La materia è sicuramente complessa e questa breve guida vuole essere un utile strumento sia per chi controlla il mercato, che per coloro che correttamente intendono divertirsi con prodotti legali, leciti e soprattutto rispettando i diritti di tutti, animali e ambiente compresi.

 PUNTO DI PARTENZA E RIFERIMENTO FONDAMENTALE È L’ART. 1 DEL DECRETO LEGISLATIVO N.123 DEL 2015 IN ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA 2013/29/UE DEL QUALE SE NE RIPORTA UN ESTRATTO: 
“Il presente decreto definisce la disciplina volta ad attuare la libera circolazione degli articoli pirotecnici nel mercato interno, assicurando, nel contempo, le esigenze di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica e di tutela della pubblica incolumità, la tutela dei consumatori e la protezione ambientale. Il presente decreto individua, inoltre, i requisiti essenziali di sicurezza che gli articoli pirotecnici devono possedere per poter essere messi a disposizione sul mercato.”

Quindi gli articoli pirotecnici marcati CE rispondono in pieno alle dettagliate norme tecniche che garantiscono la sicurezza degli stessi. Chiaramente dobbiamo tenere presente sempre questi tre principi fondamentali:

schermata-2016-12-13-alle-12-15-08

 

PIROGUIDA INTRODUTTIVA AI FUOCHI ARTIFICIALI E AL LORO USO RESPONSABILE PER CONSUMATORI PRIVATI

Se desideri più informazioni anche sulla sicurezza scarica la Piroguida qui

 

FUOCHI D’ARTIFICIO E SPETTACOLI PIROTECNICI

L’Armeria Lorenzoni è leader nella consulenza e vendita di fuochi artificiali di ogni tipologia. Si organizzano su richiesta spettacoli pirotecnici per matrimoni, feste, eventi in genere.

 

 

FUOCHI D'ARTIFICIO NEL RISPETTO DEGLI ANIMALI

Vendita Fuochi d'Artificio a Torino

Fuochi d’Artifico a Torino – Vendita e Consulenza

Aderite all’offerta e venite a trovarci!
Possiamo consigliarvi tutti i tipi di giochi pirotecnici e rendere indimenticabile il vostro capodanno con una spesa minima. I nostri fuochi d’artificio sono garantiti e la sicurezza è la nostra prima preoccupazione.

ESTRATTO DELLA NORMATIVA PER I FUOCHI ARTIFICALI CE
Requisiti per l’acquisto

    • EU CAT. 1
      È necessario essere maggiori di anni 14
    • EU CAT. 2
      È necessario essere maggiori di anni 18
    • EU CAT. 3
      È necessario essere maggiori di anni 18 con permesso di porto d’armi o nulla osta rilasciato dal questore
    • EU CAT. 4
      È necessario essere maggiori di anni 18 con conoscenze specialistiche (abilitazione allo sparo)

Attenzione: le informazioni contenute in questa pagina sono puramente indicative e come tali potrebbero essere soggetti a modifiche da parte dell’autorità, ragione per la quale l’Armeria Lorenzoni non si assume responsabilità per le informazioni elargite e invita i suoi clienti a consultare le vigenti leggi in materia prima dell’acquisto.

La raccomandazione principale è la seguente:
il cliente deve fare sempre attenzione che tutti i fuochi pirotecnici siano omologati e autorizzati secondo le prescrizioni dell’etichetta ministeriale, in assenza dare comunicazione alle forze dell’ordine

FUOCHI D’ARTIFICIO – CONSIGLI PER LA SICUREZZA

Allontanarsi subito per evitare di essere investiti dallo scoppio.
Non tenere in mano fontane, trottole, fumogeni, petardini, miccette e girelline dopo averne acceso la miccia..
Se un fuoco d’artificio non si accende subito, non si deve ritentare, ma è il caso di renderlo innofensivo. .
È pericolosissimoraccogliere fuochi non esplosi trovati per strada.
Accendere i fuochi d’artificio solo all’aperto, lontano dalle persone, da materiale infiammabile, da legno e da alberi.
I fuochi devono essere maneggiati ed accesi da un adulto o, comunque, sotto la vigilanza di una persona responsabile.
Candeline e stelline sono le uniche che si possono usare in casa, ma vanno tenutelontane dai vestiti, dalle tende, dai divani e da tutti gli oggetti infiammabili.
Attenzione al rischio scintille che possono colpire occhi o pelle.